Relazione annuale anno 2017

Cari soci,
come è consuetudine, durante i lavori della annuale assemblea di sezione, presento in qualità di Presidente, la relazione sulle attività  svolte nell’anno 2017 per un   pronto e favorevole accoglimento all’interno di un interessante e proficuo dibattito .

I miei ringraziamenti vanno a Voi presenti,al Consiglio Direttivo che mi ha affiancato,agli amici soci ,donatori e non e a quanti hanno portato avanti il lavoro di segreteria con impegno e attenzione. Un grazie particolare ed affettuosi auguri per il futuro alla nostra Stefania che ,per impegni di famiglia,di lavoro e per la giusta attenzione reclamata  dal piccolo Jacopo,ha rassegnato le dimissioni da consigliera e da segretaria. Grazie. Ti siamo grati.

Una menzione particolare per i nostri alfieri per la disponibilità per una attività semplice,ma molto importante per la visibilità che procura. Ricordiamo i nostri soci defunti : a loro il nostro ricordo affettuoso.

Veniamo alle attività svolte nel 2017:

sono state effettuate dai nostri medici(Caglio, Castiglioni,Colombo,Dassi, Gelosa,Mussi ed il sottoscritto) 140 visite mediche di idoneità che hanno prodotto 90 nuovi donatori effettivi cioè che hanno effettuato la prima donazione e quindi hanno concluso l’iscrizione.

Abbiamo avuto 10 aspiranti donatori non idonei e 32 sospensioni temporanee con 3 sospensioni definitive.

La nostra sezione conta 597 donatori (maschi 386 e femmine 211) che hanno effettuato 1160 donazioni ,delle quali 996 sangue intero,116 plasmaferesi e 48 multicomponent).

L’indice donazionale è 1,93 in sensibile miglioramento rispetto al 2016 quando era 1,47.

Il dato non deve portare a facili entusiasmi perché tutto è dovuto ad una sistematica ed ancora in atto pulizia dell’archivio ed ad un utilizzo del programma in uso che ,più correttamente per le norme attuali, prevede l’esclusione dal sistema e quindi dal computo totale ,dei donatori giudicati non più tali, se sono trascorsi più di 2 anni  dall’ultima donazione.

In effetti in numero di donazioni totali non si discosta molto dallo scorso anno quando però i donatori in carico risultavano essere 800 ,ma con 1183 donazioni.

Questi dati dimostrano come sia importante sollecitare i donatori alla donazione affinché si prenotino dopo la prima visita medica e gli esami  e come parimenti importante sia richiamare coloro che risultano essere in ritardo sulla tempistica routinaria delle donazioni.

Abbiamo sms,mail e possiamo usare il telefono anche se risulta problematico chiamare prevalentemente alla sera ,quando la sede è aperta e i nostri volontari,che ringrazio,sono attivi, perché il timore di disturbare è sempre presente.

La sede è aperta anche il giovedì pomeriggio ed allora è importante sfruttare anche questa opportunità per richiamare coloro che non lavorano o fanno turni o altro.

Insomma ogni mezzo è valido pur di incentivare la raccolta,avendo ben presente il bene comune e facendo leva sul significato altruistico del dono.

Attività dell’anno 2017

Dopo un 2016 numericamente ricco di eventi per i festeggiamenti  per il nostro 70esimo e considerati gli importanti  costi sostenuti , abbiamo optato per un anno tranquillo in tutti i sensi, senza tralasciare però gli appuntamenti tradizionali.

In occasione della Giornata del Donatore (14 Giugno) sono stati esposti i banner in Piazza Libertà sempre cromaticamente belli e di richiamo;
a giugno la festa all’oratorio di Santa Margherita per il 3° Avis Giovani;
a seguire in luglio la tradizionale paella in gruppo;
a ottobre la Festa dell’uva;
a novembre la nostra festa di sezione per la consegna delle medaglie ai soci benemeriti e  per il  71esimo di fondazione;
alla vigilia di Natale la presenza con 2 Babbo Natale e con distribuzione di thè e panettone,secondo la tradizione.

Inoltre siamo stati presenti con il nostro labaro alle principali manifestazioni civili organizzate dalla Amministrazione e da altre associazioni.

Non dimentico la nostra presenza nelle scuole elementari,medie e superiori ,grazie al nostro Direttore Medico e ad Aurelia, per l’attività di  propaganda e promozione del dono del sangue che sta dando buoni risultati in termini di iscrizioni giovani.

Continua la collaborazione e sponsorizzazione del Bike Team  Avis Lissone che percorre tutte le settimane le strade della Brianza con le nostre divise  e che a giugno si è recato a Roma in tre tappe per un incontro con il Santo Padre.

Chiudo ricordando che a marzo 2017 abbiamo ricevuto dalla Signora Sindaco la civica benemerenza dell’Angelo D’Oro del Comune di Lissone per la nostra attività sociale.

Cosa ci riseva il 2018?

E’ di questi giorni la notizia che il nostro monumento sulla rotonda di viale Martiri della Libertà/via Pacinotti sarà pronto per giugno e quindi sarà possibile successivamente inaugurarlo, coronando così anni di attesa e dando anche grande visibilità ad Avis e ai suoi benemeriti donatori.

Il 2018 sarà l’anno degli screening oncologici per il cui progetto abbiamo vinto il premio “Tua per il sociale” della Tua Assicurazioni con un bella somma di denaro (2875 €) con la quale iniziare tutta l’operazione programmata per la tutela della salute dei nostri donatori.

Continueremo con la nostra presenza alle principali manifestazioni organizzate da Lissone Commercia ,che ringraziamo per la preziosa collaborazione e a quelle manifestazioni che più avranno richiamo di pubblico.

Per il Bike Team è alla fase esecutiva lo studio di una pedalata  in tre tappe fino ad Assisi a fine aprile:daremo notizia con la stampa locale.

Da ultimo facciamo un caloroso appello per reclutare volontari per le attività della sede: abbiamo bisogno di persone che vogliano mettersi in gioco per una attività di volontariato attivo e silenzioso ma molto prezioso, in perfetto stile avisino, che sappiano destreggiarsi con i sistemi informatici e con i social network e con le attività di contabilità/segreteria.

Parte di noi ha una età non più giovane e quindi è da persone responsabili pensare al futuro della nostra sezione con il giusto ed equilibrato ricambio generazionale, nel rispetto delle proprie peculiarità.

Il Presidente

Dr.Enrico Rivolta

Donare è facile, dillo a tutti!

Ultime Notizie

Da Assisi a Lissone in bici

Riviviamo la manifestazione ciclo-turistica Assisi - Lissone svolta dal Gruppo Bike Team Donatori Av
[Leggi di più]

Il tuo 5 x 1000 ad Avis Comunale Lissone

I modelli per la dichiarazione dei redditi contengono uno spazio dedicato al 5x1000, nella sezione r
[Leggi di più]

Misure adottate per la diffusione del WNV (precisazione)

La presente per comunicare che, nonostante il recente aggiornamento del propagarsi del rischio di in
[Leggi di più]

Ultimi Eventi

Da Assisi a Lissone in bici

Riviviamo la manifestazione ciclo-turistica Assisi - Lissone svolta dal Gruppo Bike Team Donatori Av
[Leggi di più]

Il tuo 5 x 1000 ad Avis Comunale Lissone

I modelli per la dichiarazione dei redditi contengono uno spazio dedicato al 5x1000, nella sezione r
[Leggi di più]

16 febbraio 2018 - Assemblea annuale AVIS Comunale Lissone

È convocata per venerdì 16 Febbraio 2018 ore 21.00 presso la sede di via Spallanzani 37, a Lissone (
[Leggi di più]

Serve aiuto?

Ecco i diversi modi in cui possiamo fornirti informazioni riguardo al percorso di donazione di sangue o emoderivati.

Contattaci via web
  Chiama lo 039.24.57.114
   Vieni a trovarci in sede